Tavola rotativa HP 3D Automatic Turntable PRO Visualizza ingrandito

Tavola rotativa HP 3D Automatic Turntable PRO

HP-ATT-1

Nuovo

Tavola rotativa automatica per scanner 3D HP

Permette di automatizzare il processo di scansione con lo scanner 3D HP, collegamento via USB, driver incluso nei programmi HP 3D Scan Software PRO v4 e v5 e HP 3D Scanner Software PRO v4 Enterprise SDK.
Sorregge oggetti fino a un peso massimo di 5 Kg., costruita in robusto alluminio anodizzato, piattello sa 180mm. in alluminio con 3 fori filettati per usare pinze ed altri supporti di sostegno ausialiario.

Maggiori dettagli

21 Pz.

835,000 € IVA escl.

3 kg
Consegna: da 3 giorni a 3 settimane

Pagamento sicuro
Pagamento sicuro

Dettagli

HP 3D Automatic Turntable, accessorio per gli scanner 3D a luce strutturata di HP Inc.

La tavola rotativa automatica permette di risparmiare moltissimo tempo per svolgere il processo di scansione 3D.

Si può utilizzare con i programmi HP 3D Scan Software PRO v4 e v5, ed Enterprise Edition SDK, il driver incluso viene installato automaticamente, per utilizzarla non c'è alcun bisogno di calibrare alcunché, è sufficiente attivarla con un click.

Per la massima affidabilità ed evitare ulteriori carichi per il PC viene alimentata con trasformatore dalla rete elettrica, si collega al sistema con il cavo USB.

Ben costruita e robusta

Permette di compiere la scansione 3D di oggetti che hanno un peso massimo di circa 5 Kg. non eccessivamente voluminosi.

Costruita su massiccio basamento dal peso adeguato, tutta in alluminio anodizzato, ha un piattello di appoggio di 180 millimetri di diametro su cui sono presenti tre fori filettati utili ad installare colonnine di sostegno, pinze, staffe, in generale elementi ausiliari per sostenere il pezzo da rilevare.

Facilissimo usarla, nessuna speciale calibrazione, solo 1 click per attivarla e disattivarla!

Semplicissima da usare va banalmente collegata al suo alimentatore ed al computer con l'apposito cavo USB standard, dal software con un click viene attivata ed impostata come si desidera per lanciare un ciclo di scansioni 3D completamente automatico.

Per impostarla a piacere sono necessari solo due parametri, l'arco di rotazione complessivo ed il numero di scansioni da eseguire in tale arco, è possibile impostare sia un arco minore di 360° come anche superiore, ad esempio 90°, 145°, 720°.

Altrettanto liberamente si può impostare nell'arco indicato il numero di scansioni da eseguire, il software nell'apposita casella indica dunque di conseguenza ogni quanti gradi verrà eseguito una scansione.

Il processo di scansione 3D a luce strutturata diventa facile e rapido con la tavola rotativa automatica HP

La tavola rotativa permette una completa automazione del processo, infatti ogni scansione rilevata viene anche automaticamente riallineata alla precedente in sequenza fino al completamento del ciclo impostato secondo preferenze dell'utente.

In questo modo il sistema rileva la prima scansione, ruota il piattello del numero di gradi indicato, rileva la seconda scansione, ruota nuovamente il piattello ed allinea la seconda scansione alla prima, quindi rileva la terza scansione ruota il piattello e la allinea alla seconda, procedendo in questo modo rileva e riallinea il numero di scansioni indicate nel ciclo così avviato.

Il risultato finale è che senza nessun intervento dell'operatore viene compiuto un intero ciclo di scansione a 360° (o dell'arco indicato), l'operatore trova dunque già pronto il modello ricomposto e pronto per ulteriori elaborazioni.

Dipendendo dalla complessità dell'oggetto ovviamente è possibile compiere più cicli di scansione riposizionandolo sul piattello per rilevarlo da un altro punto di vista, eventualmente si può anche riposizionare la barra di scansione 3D DAVID, i vari cicli di scansione 3D così eseguiti, si possono riallineare fra di loro come anche è possibile unirli anche a scansioni 3D singole rilevate manualmente da altri punti di vista per ottenere il modello perfettamente finito e completo in ogni parte, compresa la sommità ed il fondo.

Tutto sotto controllo secondo preferenze e necessità del caso!

Naturalmente l'utente può interrompere in qualunque momento il processo, riavviarlo, attivare e disattivare la tavola a proprio piacimento durante la sessione di lavoro, in tal modo ha piena libertà di compiere anche scansioni singole da riallineare con le altre in modo da ottenere tutte le parti ed i dettagli necessari a completare una eccellente scansione completa da fondere in un unico modello ermeticamente chiuso.

Anche nel caso si debbano rilevare rilievi 3D su un piano, ad esempio i bassorilievi, la tavola rotativa risulta molto utile in quanto permette di prendere le quattro, sei od otto viste necessarie a rilevare tutte le zone scoscese che in una vista nell'altra risultano in ombra.

Grande risparmio di tempo e risorse, miglior qualità finale!

Grazie alla tavola rotativa è possibile risparmiare molto tempo ed eseguire scansioni di maggior qualità, essendo il processo infatti completamente automatizzato l'utente può serenamente decidere di acquisire più viste di quanto farebbe normalmente a mano.

Queste viste sono acquisite secondo un passo sicuramente regolare, questo permette senza dover porre attenzione una più razionale acquisizione dei dati, cosa che si traduce in un miglior risultato e maggior qualità.

L'operatore può svolgere altre mansioni durante il processo, il tempo risparmiato dunque può essere più proficuamente impegnato.

A chi serve la tavola rotativa automatica?

La tavola rotativa automatica è consigliata a tutti gli utenti, in particolare ai professionisti ed alle ditte in quanto riduce i tempi di lavorazione semplifica notevolmente l'intero processo.

È anche particolarmente utile ai principianti in quanto possono più facilmente ottenere subito ottimi risultati pur essendo inesperti.

Per maggiori informazioni su questo importante accessorio non esitare a contattarci scrivendo a info@propc.it oppure telefonando ai numeri 055822029 o 34731979.

5 altri prodotti della stessa categoria:

Acquistare uno scanner 3D HP significa ottenere la miglior tecnologia attuale al miglior prezzo!

Gli scanner 3D HP hanno dieci anni di storia e sviluppo alle spalle, sono soluzioni per uso professionale ed industriale, scanner tridimensionali maturi e ben prestanti che presentano innovative funzionalità brevettate che nessun altro sistema offre.

Ecco perché noi consigliamo questa tecnologia che conosciamo benissimo e grazie a cui produciamo eccellenti scansioni 3D di altissima qualità in alta ed altissima risoluzione che nessun altro sistema ci ha permesso di creare!

Oltre all'alta risoluzione ed incredibile sensibilità del sistema apprezziamo moltissimo anche la proverbiale versatilità.

È veramente una grande opportunità poter lavorare senza problemi in ambiti applicativi diversissimi senza dover utilizzare diversi strumenti di volta in volta, con lo scanner 3D HP semplicemente riconfiguriamo il sistema al volo!

Lavoriamo tranquillamente sul piccolo come sul medio e grande volume, affrontiamo quei lavori di scansione 3D che gli altri sono costretti a rifiutare, siamo leader nel campo della scansione 3D, questo non solo grazie alla nostra esperienza ma anche grazie allo strumento HP 3D Scanner!

HP 3D scanner S2 compie scansioni 3D di alta qualità molto rapidamente

Con la soluzione per la scansione 3D HP S2 il tempo per l'acquisizione di una singola scansione varia in base alle impostazioni decise dall'utente.

Una singola scansione viene eseguita mediamente in circa 3-7 secondi in modalità rapida, circa 11-15 secondi in modalità "Qualità" ed in circa 45 secondi utilizzando la modalità "luce strutturata" che permette di creare un profilo di impostazioni per la scansione custom con parametri decisi dall'utente.

Il tempo della singola scansione dello scanner 3D HP S2 può essere variato anche secondo esigenze del momento!

In base allo scopo si può dunque anche variare il tempo di scansione per convenienza, ad esempio se bisogna compiere la scansione di persone, bambini, animali, verosimilmente è conveniente agire rapidamente, oppure in altri casi è importante procedere velocemente, in altri invece un tempo di scansione lungo non è un problema, in tal caso è possibile aumentare anche drasticamente la qualità della scansione 3D che si ottiene.

Altri fattori che influenzano i tempi di scansione generali con lo scanner HP S2

Il tempo di acquisizione è dunque variabile in base alla qualità impostata, ma può dipendere anche dai componenti hardware utilizzati e dal sistema PC utilizzato.

L'acquisizione di una singola scansione infatti varia anche in funzione dal frame rate offerto dalla telecamera utilizzata (25FPS attualmente con HP S2), dalla frequenza di proiezione delle matrici di luce strutturata, dalla velocità del BUS dati utilizzato (USB2, come notorio variabile da PC a PC), dalla capacità di calcolo del PC (entrano in gioco RAM, CPU, BUS dati etc....)

Dunque in media si può dire che con il modello HP S2 il tempo necessario per una scansione varia dai 3 ai 45 secondi secondo le impostazioni utilizzate.

Un altra questione è invece il tempo necessario a concludere una intera sessione di lavoro finalizzata a rilevare un oggetto intero a tutto tondo.

Come abbiamo già detto in base alle impostazioni ogni scansione parziale può essere acquisita in pochi secondi o poco meno di un minuto, questo dipendendo dal tipo di oggetto che si deve rilevare.

Per sapere quanto tempo occorre a raccogliere tutti dati necessari a ricostruire un intero oggetto dunque bisogna dunque moltiplicare questo tempo medio per il numero di scansioni parziali necessarie a ricostruirlo

Infine su di questo tempo complessivo per l'acquisizione dei dati bisogna sommare il tempo necessario ad elaborare i dati ed esportare il modello finito.

Con HP 3D Scanner S2 i tempi di acquisizione sono rapidi ed i risultati sempre ottimali!

In conclusione si può dire che una scansione completamente finita, compresa quindi l'esportazione dei risultati, può impegnare l'operatore a partire da un minuto o due per le rilevazioni semplici, in media cinque o dieci minuti per oggetti facili non molto grandi e tempi via via maggiori al crescere della difficoltà per complessità e dimensione che offre l'oggetto da rilevare.

Per tutti gli oggetti non troppo grandi e di peso inferiore ai cinque chili utilizzando la tavola rotativa automatica HP 3D Automatic Turntable è possibile compiere scansioni complete non assistite dall'operatore in pochi minuti.

Ad esempio è possibile rilevare una scarpa o forma per scarpe intera in circa cinque minuti più qualche minuto per finalizzare il processo ed esportare il risultato.

Come aumentare la velocità del sistema HP 3D Scanner ad un livello massimo?

Il software HP 3D Scanner è disponibile anche nella sua versione industriale HP 3D Scan Software v4 Enterprise SDK.

Con questa licenza è possibile creare software specializzati che utilizzano N postazioni HP 3D Scanner per eseguire scansioni in modalità completamente automatica con un sistema detto "3D Scanner cluster" che consiste nell'utilizzare in sequenza una batteria di scanner 3D HP dislocati strategicamente in diversi punti di vista.

Per le applicazioni per cui è critica la velocità di acquisizione dei dati è dunque possibile intervenire creando un complesso sistema a batteria per automatizzare la scansione multipla sequenziale in una scena riducendo drasticamente i tempi complessivi di acquisizione.

Correda lo scanner 3D HP di accessori e nuovi componenti che ne permettono un migliore e più rapido utilizzo.

I migliori sistemi tecnologici sono scalabili ed adattabili alle più diverse situazioni per quanto possibile, HP 3D Scanner è uno di questi, massima versatilità, massima adattabilità, massima scalabilità ed espandibilità.

Ne consegue che le soluzioni HP 3D Scanner sono anche perfettamente manutenibili senza complicazioni e perdite di tempo, essendo completamente modulare infatti è sufficiente sostituire i componenti od aggiungerli. Sì, è proprio così semplice!

Puoi dotare la tua soluzione HP 3D Scanner del braccio snodato da banco, della tavola rotativa, videoproiettore e se usi la versione 4 del software anche di un laser.

Con tutti gli scanner 3D HP puoi usare diverse telecamere, se usi la versione 5 del software anche a coppie in modalità stereo, puoi dotare la tua soluzione per la scansione 3D HP di teste a sfera per macchine fotografiche, cavalletti e sistemi di supporto professionali ad alta capacità di carico, proteggerla con valigie speciali da trasporto appositamente studiate per la corretta conservazione di strumentazione delicata e costosa.

Per eseguire scansioni sempre perfette sono inoltre disponibili gli spray opacizzanti per uso professionale.

Per sapere quali nuovi accessori proponiamo per gli scanner 3D HP torna spesso a visitare questa sezione.

Per saper di più su come personalizzare, aggiornare ed espandere il tuo scanner 3D HP (e DAVID 3D) contattaci, saremo lieti di illustrarti le novità e darti consulenza su come ottimizzare il tuo sistema di scansione 3D in base alle applicazioni su ci ti devi cimentare.